Leone d'Oro alla Carriera

Venezia, 6 agosto 2012. A Luca Ronconi viene conferito il Leone d'Oro alla carriera

Questa la motivazione pronunciata dal Presidente della Biennale, Paolo Baratta:
"E' un Leone alla carriera, ma in questo caso la parola 'carriera' è sminuente; nel caso di Ronconi dobbiamo parlare di un'intera vita dedicata al teatro, nella quale teatro e vita dono state una cosa sola.
Ronconi è stato importante anche per la Biennale, avendo diretto il settore Musica e Teatro dal '75 al '77, in un momento importante nel quale ha cercato di dedicarsi alle attività formative, quelle che oggi segnano un punto di svolta per noi con la creazione di Biennale college: dare a lui il Leone è un modo quindi per inaugurare Biennale college teatro.
Ronconi ha saputo e sa essere un maestro per i giovani, cui ha saputo trasmettere la sua sapienza. Se più 'grandi' riuscissero a far questo, oggi non saremmo a parlare di crisi in questo o quel settore ed i giovani avrebbero vie migliori di quelle che portano a rapide illusioni.
In più il Maestro ha saputo essere un interprete del proprio tempo, senza mai concedersi al facilmente e immediatamente consumabile e soprattutto vivendo nella storia del proprio Pese ma in piena libertà intellettuale, risultando un esempio non solo per il teatro ma per chiunque - ha concluso - voglia dedicarsi a qualunque professione".

Foto / Bozzetti / Video